Come Fare Una Sfera Natalizia A Uncinetto

Come fare la sfera natalizia a uncinetto
Anche questo Natale non ho resistito al richiamo delle decorazioni fai da te. Voglio contagiare anche tutte voi che mi seguite, ecco quindi il tutorial su come fare una Sfera Natalizia a uncinetto.
Indice
Per tutte le appassionate di uncinetto ecco un’altra idea per realizzare una decorazione natalizia semplice ed elegante.

In questo tutorial vediamo come fare una Sfera Natalizia a uncinetto.

Per realizzare la mia decorazione ho utilizzato una sfera di plastica trasparente, ma potete usare lo stesso procedimento per rivestire anche le sfere di polistirolo oppure per dare un nuovo aspetto alle palline natalizie acquistate qualche tempo fa.

La tecnica consiste nel realizzare due motivi circolari all’uncinetto, iniziare ad unirli e prima di completare la chiusura, infilare dentro la sfera, a questo punto con un pochino di pazienza si completa l’unione dei due motivi.

Non fermatevi solo allo schema che vi mostro in questo tutorial, sul Web ci sono tantissimi schemi che potete adattare per rivestire le vostre sfere. Sono deliziose anche solo con una rete di punti bassi e catenelle.

Come sempre prestare molta attenzione all’esatta posizione dei punti utilizzati, al tipo di punto, al numero di catenelle e soprattutto alla presenza delle frecce che indicano il verso della lavorazione.
Schema grafico
schema motivo circolare per sfera natalizia
Punti utilizzati:
  • maglia bassissima
  • catenella
  • punto basso
  • punto alto
  • punto alto doppio
  • punto alto triplo
Occorrente:
  • filo di Scozia n. 12
  • uncinetto n. 1.30
  • 01 sfera diametro cm. 6
Esecuzione 1° giro

Iniziare con un anello magico.

Lavorare al suo interno 12 p. bassi e chiudere con una maglia bassissima.

Esecuzione 2° giro

5 cat. (equivalgono al primo p. alto triplo) e 2 p. alti doppi non chiusi e chiusi assieme lavorati nella prima delle 5 catenelle iniziali.

2° giro

5 cat., nella maglia successiva lavorare 1 p. alto triplo non chiuso (fig.1), nella prima chiusura del p. triplo lavorare 2 p. alti doppi non chiusi e chiusi assieme al p. alto triplo (fig. 2).

Completare il giro lavorando questo gruppo su ciascuna maglia di base, in totale 12.

Per chiudere il giro sostituire le ultime 5 cat. con: 2 cat. e 1 p. alto sul primo punto di inizio giro, in questo modo la chiusura è esattamente al centro dell’archetto.

chiusura 2° giro
Esecuzione 3° giro

Esattamente nel punto di chiusura/inizio (al centro dell’archetto) lavorare 1 p. basso, 3 cat., 1 p. basso, 5 cat. e passare al centro dell’archetto successivo (è preferibile lavorare dentro la catenella centrale , quindi nella terza cat. delle 5 che compongono l’archetto).

Proseguire lavorando il gruppo di 2 p. bassi e 3 cat. su ciascun archetto per un totale di 12 volte.

Per chiudere il giro sostituire le ultime 5 cat. con: 2 cat. e 1 p. alto sul primo punto di inizio giro (vedi giro precedente).

Come fare una sfera natalizia a uncinetto
3° giro
Esecuzione 4° giro

Il quarto giro è uguale a quello precedente ma le catenelle per passare da un arco all’altro sono 6 invece che 5.

Esattamente nel punto di chiusura/inizio (al centro dell’archetto) lavorare 1 p. basso, 3 cat., 1 p. basso, 6 cat. e passare al centro dell’archetto successivo (è preferibile lavorare dentro la catenella centrale , quindi nella terza delle 5 che compongono l’archetto).

Proseguire lavorando il gruppo di p. bassi 3 cat. su ciascun archetto per un totale di 12 volte.

Per chiudere il giro sostituire le ultime 6 cat. con: 1 cat. e 1 p. alto doppio sul primo punto di inizio giro.

4° giro
Esecuzione 5° giro

Dentro questo primo archetto iniziale lavorare 3 cat. (equivalgono al primo p. alto) e altri 4 p. alti, 1 p. basso, 4 cat. saltare all’archetto successivo e proseguire con:

1p. basso, 5 p. alti, 1p. basso, 4 cat. e saltare all’archetto successivo.

Ripetere sino alla fine del giro, terminare con 4 cat. e 1 p. basso nel primo archetto iniziale (affiancato ai 5 p. alti di inizio giro).

Chiudere con 1 maglia bassissima sul primo punto di inizio giro.

5° giro
Esecuzione 6° giro

Con maglie bassissime arrivare al centro del gruppo di 5 p. alti del giro sottostante, esattamente nel terzo p. alto e lavorare 1 p. basso, 5 cat, 1 p. basso dentro l’archetto di 4 catenelle sottostanti, 5 cat. 1 p. basso sul terzo p. alto del gruppo successivo.

Proseguire sino alla fine per un totale di 24 archi di 5 cat. Il motivo misura circa 8 cm.

Chiudere con una maglia bassissima sul primo p. basso di inizio giro ed affrancare il filo.

6° giro
Esecuzione secondo motivo circolare

Realizzare il secondo motivo esattamente uguale al primo, senza però tagliare il filato al termine del sesto giro perché ora si lavora un ultimo giro di catenelle, andando a zig zag, per unire fra loro i 2 motivi circolari.

Per una corretta unione verificare che la posizione di partenza sia la stessa per tutte e due le piastrelle, i gruppi di p. alti della prima devono essere di fronte ai gruppi di p. alti della seconda.

Unione 2 motivi

Partendo quindi dalla seconda piastrella circolare (quella attualmente in lavorazione) con delle maglie bassissime raggiungere il centro dell’archetto, lavorare 2 cat. e agganciare con 1 maglia bassissima il centro dell’archetto della prima piastrella (fig. 1), ancora 2 cat. e agganciare con 1 maglia bassissima l’archetto successivo della seconda piastrella (fig. 2).

Si procede a zig zag tra una piastrella e l’altra, con 2 cat. e 1 maglia bassissima al centro dei rispettivi archetti (vedi frecce fig. 2).

Fermarsi qualche centimetro prima di completare l’unione per inserire la sfera trasparente

2 motivi uniti parzialmente

A questo punto infilare la sfera, l’occhiello si posiziona in uno degli archetti appena formati con la chiusura a zig zag ( la fila centrale attualmente in lavorazione per l’unione dei motivi). Fig. 1

Le due facciate della sfera corrispondono con le piastrelle circolari, la chiusura dei due motivi invece si poggia sulla linea di chiusura della sfera. Fig. 2

A questo punto si può completare la chiusura della sfera, suggerisco di imbastire i due lembi da unire in modo tale da tenerli vicini.

Conclusione

La sfera è terminata, ora manca solo il laccetto per appenderla, io ho lavorato 50 catenelle, ho infilato un capo nell’occhiello dalla sfera, annodato e assicurato tutti i fili.

Rifinitura ventagli
Consigli

Per realizzare sfere più grandi è sufficiente eseguire più giri, per esempio un giro in più uguale al quarto (quello con i picot) oppure uno o più giri uguali all’ultimo (archetti semplici).

Naturalmente anche lo spessore del filato darà origine a motivi più grandi e sarà possibile rivestire una sfera di diametro maggiore.

Buon lavoro.

Se ti va, scrivi nei commenti, alla fine di questa pagina, se l’articolo ti è piaciuto.

Scarica lo schema in PDF

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente lo schema di questo Tutorial


Per avere nuovi spunti e idee vai su Pinterest e consulta la mie bacheche:


“Se ti piacciono i miei articoli, non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter per essere sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni e sui nuovi video del mio canale YouTube”

Intrecci su Lino

Intrecci su Lino

Le creazioni di Paola, corsi, tutorial e suggerimenti per imparare l'arte dell'Uncinetto.

Non perdere i miei contenuti

Tutorial, Offerte e Suggerimenti di Intrecci su Lino sulla tua Email

Condividi questo post con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati

Potrebbe Interessarti Anche

Come fare piccoli bordi parte 2

Come Fare Piccoli Bordi a Uncinetto parte 2

In uno dei miei tutorial precedenti ho mostrato piccoli bordi all’uncinetto con un solo giro di lavorazione, ora, invece, vediamo come fare piccoli bordi a uncinetto con due giri di lavorazione.

Come Fare il Pizzo con Angolo a Uncinetto

Ho visto questo pizzo tante volte ma sempre in versione lineare. In alcuni progetti però è necessario lavorare anche l’angolo. Ecco quindi il tutorial su come fare il Pizzo con Angolo a uncinetto

Condizioni di Vendita dello Shop di Intrecci su Lino

Questo prodotto è uno schema all’uncinetto (file PDF), NON il lavoro finito rappresentato nelle foto.

 

Dopo aver effettuato l’acquisto attendere qualche minuto e controllare la propria email.
Verificare anche nella cartella Spam. Se si utilizza Gmail, verificare anche nelle cartelle Social e Promozioni.

 

Gli articoli con download istantaneo non accettano resi, cambi o annullamenti.