Come Fare Il Portatovagliolo Natalizio

Rosso, dorato ed è subito Natale. Ecco un piccolo accessorio per allestire la tavola durante le feste. Con questo tutorial vediamo come fare il Portatovagliolo Natalizio a Uncinetto.
Indice
Con l’avvicinarsi delle festività non può mancare un motivo attinente al Natale.
Vi occorre del filato rosso, del filato dorato, l’immancabile uncinetto e il tutorial su come fare il Portatovagliolo Natalizio a uncinetto.
Lo stesso motivo, lasciato aperto, è un delizioso sottobicchiere in pendant con il portatovagliolo.
Per questo progetto ho utilizzato un filo di Scozia n. 16, un cotone abbastanza sottile per avere una lavorazione fine e delicata.
Ho realizzato un piccolo centrino, ho avvicinato i due lembi centrali fermandoli con un fiocchetto dorato realizzato sempre con l’uncinetto.
I colori rosso e dorato sono solo indicativi, utilizzate il colore che preferite e che più si abbina alla vostra tavola. Anche il fiocchetto può essere sostituito da un altro motivo o semplicemente da un laccetto di raso o di catenelle.
Come sempre prestare molta attenzione all’esatta posizione dei punti utilizzati, al tipo di punto e al numero di catenelle.
Schema grafico
schema portatovagliolo natalizio

Punti utilizzati:

  • maglia bassissima
  • catenella
  • punto basso
  • punto alto

Descrizione:

Per il motivo del portatovagliolo ho utilizzato:

filo di Scozia n. 16 color rosso lavorato con l’uncinetto n. 1.25
filato dorato lavorato con l’uncinetto n. 1.75

Esecuzione 1° giro

Con il filato dorato eseguire un anello magico e al suo interno lavorare 12 punti bassi.

Chiudere il giro con una maglia bassissima.

Come Fare il Portatovagliolo Natalizio
1° giro
Esecuzione 2° giro

Da questo giro utilizzare il filato rosso, lavorare 2 punti alti su ciascuna maglia bassa sottostante (il primo punto alto del giro è sempre sostituito da 3 catenelle).

Abbiamo così 24 punti alti.

2° giro
Esecuzione 3° giro

Lavorare 3 catenelle (equivalgono al primo punto alto) 2 catenelle, saltare 1 maglia di base, 1 punto alto, 2 catenelle e via di seguito fino a completare il giro.

Otteniamo così 12 punti alti, ognuno di questi separato da 2 catenelle.

Chiudere il giro con 1 maglia bassissima.

3° giro
Esecuzione 4° giro

Lavorare 3 catenelle (equivalgono al primo punto alto) e un altro punto alto sempre nella stessa maglia di base, 3 catenelle, saltare al successivo punto alto sottostante ed eseguire 2 punti alti nella stessa maglia di base.

Proseguire in questo modo sino alla fine del giro.

Chiudere con una maglia bassissima.

4° giro
Esecuzione 5° giro

Lavorare 3 catenelle (equivalgono al primo punto alto), altri 2 punti alti sul secondo dei punti alti sottostanti.

3 catenelle, saltare sui successivi 2 punti alti e lavorare 3 punti alti ( 1 punto sul primo e 2 sul secondo).

Continuare a lavorare 3 punti alti separati da 3 catenelle fino alla fine del giro.

Chiudere con una maglia bassissima.

5° giro
Esecuzione 6° giro

Lavorare 3 catenelle (equivalgono al primo punto alto), 2 punti alti sul punto alto centrale sottostante e 1 punto alto sul successivo punto alto sottostante.

3 catenelle saltare al successivo gruppo di punti e lavorare 4 punti alti ( 1 sul primo punto alto sottostante, 2 sul secondo , 1 sul terzo).

Continuare a lavorare 4 punti alti separati da 3 catenelle fino alla fine del giro.

Chiudere con una maglia bassissima.

6° giro
Esecuzione 7° giro

Con delle maglie bassissime raggiungere il primo archetto e lavorare 3 punti alti (il primo è sempre sostituito da 3 catenelle), 8 catenelle 3 punti alti.

Saltare nell’archetto successivo e lavorare sempre la stessa sequenza di punti: 3 alti, 8 catenelle, 3 alti, fino a completare tutto il giro.

Abbiamo un totale di 12 archi di 8 catenelle.

Chiudere con una maglia bassissima

7° giro
Esecuzione 8° giro

Con maglie bassissime raggiungere l’arco di 8 catenelle e lavorare 16 punti alti (il primo è sempre sostituito da 3 catenelle).

1 maglia bassissima nel piccolo spazio tra i due gruppi di 3 punti alti sottostanti, 16 punti alti nell’arco successivo, 1 maglia bassissima nello spazietto successivo e così via fino a completare il giro.

Chiudere con una maglia bassissima.

8° giro
Esecuzione 9° giro

Con maglie bassissime raggiungere il terzo punto alto (del gruppo di 16 alti sottostanti), lavorare 1 punto alto sui successivi cinque p. alti sottostanti.

A questo punto siamo arrivati alle 2 maglie centrali delle 16 sottostanti e precisamente all’ ottavo e nono punto alto sottostante, in ciascuno di questi lavorare 2 maglie alte, questo per evitare che la curvatura dell’arco sia troppo tirata.

Proseguire con un 1 punto alto sui successivi quattro punti alti sottostanti, nella terz’ultima maglia lavorare 1 punto alto non chiuso, saltare al terzo punto alto dell’arco successivo, 1 punto alto non chiuso e chiuso assieme a quello precedente lasciato aperto.

9° giro – 2 punti alti non chiusi e chiusi assieme

Proseguire ripetendo questa sequenza di punti in tutti gli altri archi.

Chiudere il giro con una maglia bassissima.

9° giro
Esecuzione 10° giro

Ultimo giro di rifinitura con un piccolo smerlo ottenuto lavorando 2 catenelle e 1 maglia bassissima in ogni punto sottostante

10° giro – dettaglio dello smerlo di rifinitura

Chiudere il giro con una maglia bassissima.

Ecco il nostro piccolo centrino/sottobicchiere terminato.

sottobicchiere

Se intendiamo utilizzare il centrino come sottobicchiere, il lavoro è concluso.

Passaggio finale: una veloce stiratura dal rovescio con un pochino di appretto in modo da distendere per bene gli archi di punti alti.

Esecuzione fiocchetto

Per realizzare il portatovagliolo è sufficiente accostare i bordi per formare un cilindro, bloccarli con l’applicazione del fiocchetto realizzato all’uncinetto.

Per il fiocchetto ho preparato un anello magico con il filato dorato, al suo interno lavorare 5 catenelle, 5 punti alti tripli, 5 catenelle e 1 maglia bassissima dentro l’anello magico, altre 5 catenelle, 5 punti alti tripli, 5 catenelle e chiudere con 1 maglia bassissima dentro l’anello magico.

A questo punto, con delicatezza tirare il filo di inizio per restringere l’anello magico fino a chiuderlo.

Passare il filo 2 o 3 volte attorno al fiocchetto e annodare sul retro i 2 capi, quello iniziale e quello finale.

fiocchetto dorato

Con questi 2 capi bloccare i 2 lembi del portatovagliolo, e assicurare i fili a punti nascosti sempre sul retro.

portatovagliolo

Buon lavoro e un caloroso augurio di Buone Feste.

Se ti va, scrivi nei commenti, alla fine di questa pagina, se l’articolo ti è piaciuto.

Scarica lo schema in PDF

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente lo schema di questo Tutorial


Per avere nuovi spunti e idee vai su Pinterest e consulta la mie bacheche:


“Se ti piacciono i miei articoli, non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter per essere sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni”

“Se trovi delle difficoltà a realizzare i motivi che mostro, puoi accedere alle mie lezioni individuali online oppure ai miei workshop, scrivimi e ti darò tutte le informazioni “

“Se ti piacciono i miei articoli, non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter per essere sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni e sui nuovi video del mio canale YouTube

Intrecci su Lino

Intrecci su Lino

Le creazioni di Paola, corsi, tutorial e suggerimenti per imparare l'arte dell'Uncinetto.

Non perdere i miei contenuti

Tutorial, Offerte e Suggerimenti di Intrecci su Lino sulla tua Email

Condividi questo post con i tuoi amici

4 Commenti

    1. Grazie mille Liviana,
      sono molto felice, il mio obiettivo era proprio quello di essere chiara e comprensibile a tutti. Con questi tutorial si può lavorare all’uncinetto con più tranquillità, soffermandosi dove necessario, senza dover andare avanti e indietro con un video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati

Potrebbe Interessarti Anche

Come Fare La Fascia Primavera A Uncinetto

Un’incantevole striscia all’uncinetto da utilizzare come passamaneria o semplicemente come fascia per i capelli di una bimba. Realizza questo delicato motivo leggendo il tutorial su come fare la Fascia Primavera a uncinetto.

Come Fare Un Portachiavi Cuore A Uncinetto

L’uncinetto è una parte essenziale della mia vita, mi permette di esprimere la mia creatività e di connettermi con me stessa e con il mondo che mi circonda. L’uncinetto è una passione che mi arricchisce e mi ispira e voglio condividerla con voi attraverso il nuovo tutorial su come fare un Portachiavi Cuore a uncinetto.

Come Fare La Mattonella Quadrifoglio A Uncinetto

Basta poco per rendere prezioso un quadrato di tessuto di lino, la magia dell’uncinetto crea sempre dei piccoli capolavori. Realizza questo delicato motivo leggendo il tutorial su come fare la Mattonella Quadrifoglio a uncinetto.

Come fare la sfera natalizia a uncinetto

Come Fare Una Sfera Natalizia A Uncinetto

Anche questo Natale non ho resistito al richiamo delle decorazioni fai da te. Voglio contagiare anche tutte voi che mi seguite, ecco quindi il tutorial su come fare una Sfera Natalizia a uncinetto.

Impara con me

Trovi difficoltà a realizzare i miei schemi?

Unisciti ai miei Workshop online e li realizzeremo insieme!

Clicca il bottone per scoprire come:

Condizioni di Vendita dello Shop di Intrecci su Lino

Questo prodotto è uno schema all’uncinetto (file PDF), NON il lavoro finito rappresentato nelle foto.

 

Dopo aver effettuato l’acquisto attendere qualche minuto e controllare la propria email.
Verificare anche nella cartella Spam. Se si utilizza Gmail, verificare anche nelle cartelle Social e Promozioni.

 

Gli articoli con download istantaneo non accettano resi, cambi o annullamenti.